Calcolatrice notazione scientifica online - Equivalenze

× 10
× 10

Decimale:

Notazione scientifica:

×10


Notazione E:


Se vuoi imparare come eseguire operazioni in notazione scientifica, questa calcolatrice ti sarà di grande aiuto.

Questo tool che qui mettiamo a tua disposizione ti permette di svolgere le seguenti azioni:

  • Equivalenze con notazione scientifica. Convertire dalla notazione scientifica in quella decimale, e viceversa
  • Operazioni in notazione scientifica

Il calcolatore della notazione scientifica online offre risultati dettagliati passo dopo passo che saranno di grande aiuto se vuoi imparare come eseguire operazioni utilizzando la notazione scientifica.

Definizione di notazione scientifica

La notazione scientifica ci aiuta ad esprimere in modo più semplice e compatto quelle quantità numeriche troppo grandi o, al contrario, troppo piccole. È anche noto come notazione esponenziale e può essere definito come il prodotto di un numero compreso tra 1 e 10, moltiplicato per una certa potenza di 10.

Un numero espresso in notazione scientifica o in notazione esponenziale è composto da tre parti come segue: il coefficiente (a), la base (10) e l’esponente (n).

a x 10n

Il coefficiente deve essere maggiore di 1 e minore di 10 e contenere tutte le cifre significative (diverse da zero) nel numero.

  • 22,5 × 106 non è nella notazione scientifica corretta, poiché il coefficiente è maggiore di 10.
  • 0,345 × 107 non è espresso correttamente in notazione scientifica, poiché il coefficiente è inferiore a 1.

La base è sempre 10.

L’esponente è il numero di posizioni in cui il decimale è stato spostato per ottenere il coefficiente.

 

Equivalenze con notazione scientifica

Come convertire un numero in notazione scientifica

Per scrivere numeri uguali o maggiori di 10 in notazione scientifica, spostiamo il punto decimale da destra a sinistra finché rimane una sola cifra a sinistra del punto, quindi la moltiplichiamo per 10 elevato al numero di salti che il punto ha dato decimale.

Ad esempio, il numero 56500000, poiché questo è un numero intero, il punto decimale rimane invisibile, ma tuttavia possiamo posizionarlo a destra dell’intero numero, o che è lo stesso, a destra dello zero nella posizione delle unità. Per esprimere questo numero in notazione scientifica, il primo passo è spostare il punto decimale da destra a sinistra, fino a quando rimane solo una cifra alla sua sinistra tra 1 e 9, che in questo caso sarebbe il numero 5.

Quindi rimuovere gli zeri non significativi e moltiplicare il risultato per 10 alla potenza di 7, poiché il punto decimale è stato spostato di 7 posizioni a sinistra. Il risultato è 2,65×107.

Nel caso in cui vogliamo esprimere numeri inferiori a 1 in notazione scientifica, spostiamo il punto decimale da sinistra a destra saltando tutti gli zeri fino a quando un numero compreso tra 1 e 9 si trova alla sua sinistra. Quindi moltiplichiamo il numero risultante dopo lo spostamento per 10 elevato al numero di spostamento del punto decimale con segno negativo.

Ad esempio, per esprimere il numero 0,00007008 in notazione scientifica spostiamo il punto decimale a destra del numero 7. Per eseguire questo movimento abbiamo dovuto spostare il punto decimale di cinque posizioni verso destra, moltiplichiamo il numero 7,008 per 10 elevato a -5, che risulterebbe in 6,009×10-5.

Convertire dalla notazione scientifica in quella decimale

Per passare dalla notazione scientifica al decimale, guardiamo prima all’esponente. Un esponente positivo ci dice di quanti valori di posizione a destra abbiamo bisogno per spostare il decimale per tornare al numero originale.

Ad esempio, per passare il numero 3,65×106 alla notazione decimale dobbiamo spostare le sei posizioni decimali 3,65 a destra, riempiendo tutti i posti vuoti con zeri.

3,65×106 = 3650000

Nota che 10 6 non significa che aggiungiamo sei zeri, ma piuttosto che spostiamo il punto decimale di sei posizioni a destra.

Usiamo esponenti positivi come questo per scrivere numeri davvero grandi.

Un esponente negativo ci dice di quanti valori di posizione a sinistra abbiamo bisogno per spostare il punto decimale per tornare al numero originale.

Ad esempio, quando vogliamo scrivere il numero 4,5×10-4 in notazione decimale, spostiamo il punto decimale tra 4 e 5 a sinistra, riempiendo tutti i posti vuoti con zeri.

4,5×10-4 = 0.00045

Usiamo esponenti negativi per scrivere numeri davvero piccoli.

 

Operazioni in notazione scientifica

Aggiungi e sottrai

Una delle proprietà dei numeri con esponenti è che possono essere sommati e sottratti solo quando hanno la stessa base ed esponente. Poiché tutti i numeri in notazione scientifica hanno la stessa base (10), dobbiamo solo preoccuparci degli esponenti. Per sottrarre o aggiungere numeri nella notazione scientifica, dobbiamo manipolarli in modo che le loro basi abbiano lo stesso esponente. Per fare questo sposteremo il punto decimale di tante posizioni a sinistra oa destra, quante sono le unità che dobbiamo aggiungere o sottrarre dall’esponente.

Ad esempio, per eseguire la seguente somma, è necessario aggiungere solo i coefficienti poiché gli esponenti di entrambi i numeri sono uguali:

3,65×106 + 4×106 = 7,65×106

D’altra parte, se gli esponenti sono diversi, uno dei numeri deve essere manipolato per rendere gli esponenti uguali, come mostrato di seguito nell’esempio seguente:

3,65×105 + 4×106 =?

0,365 x106 + 4×106 = 4,365×106

Se vuoi esercitarti ad aggiungere e sottrarre numeri in notazione scientifica o esponenziale, usa semplicemente il nostro calcolatore di notazione scientifica online.

Moltiplicazione e divisione

I numeri con esponenti possono essere facilmente moltiplicati e divisi se hanno la stessa base. Poiché tutti i numeri in notazione scientifica hanno base 10, possiamo sempre moltiplicarli e dividerli senza alcun inconveniente.

Per moltiplicare due numeri in notazione scientifica, devi solo moltiplicare i loro coefficienti e aggiungere i loro esponenti. D’altra parte, per dividere due numeri in notazione scientifica, dividi i loro coefficienti e sottrai i loro esponenti. In ogni caso, il risultato finale dovrà essere riconvertito in notazione scientifica seguendo le linee guida indicate nella sottosezione intitolata Come esprimere un numero decimale nella notazione scientifica sopra presentata.

Usa il calcolatore della notazione scientifica online per apprendere e fare pratica con le operazioni con la notazione scientifica.